Informativa sul diritto di recesso

1. Diritto di recesso

L'utente ha il diritto di recedere dal contratto entro 14 giorni senza onere di motivazione. 

2. Periodo di recesso

Il periodo di recesso scadrà dopo 14 giorni dal giorno in cui l'utente o un terzo, acquisisce il possesso fisico dei beni oservizi. 

3. Notifica di recesso

Per esercitare il diritto di recesso l'utente è tenuto a informarci della sua decisione di recedere dal presente contratto tramite una dichiarazione esplicita (ad esempio lettera inviata per posta, fax o posta elettronica).

4. Rispetto del periodo di recesso

Per rispettare il periodo di recesso, è sufficiente che la comunicazione relativa all'esercizio del diritto di recesso sia inviata prima della scadenza di tale periodo.

5. Effetti del recesso

In caso di recesso dal presente contratto, saranno rimborsati all'utente tutti i pagamenti effettuati a nostro favore,  senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 giorni dalla data in cui siamo stati informati della decisione dell'utente di recedere dal presente contratto. Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato per la transazione iniziale, salvo che l'utente non abbia espressamente convenuto altrimenti; in ogni caso, l'utente non dovrà sostenere alcun costo quale conseguenza di tale rimborso.

6. Diritto di ritenzione

Il rimborso può essere sospeso fino al ricevimento dei beni oppure fino all'avvenuta dimostrazione da parte dell'utente della rispedizione dei beni, se precedente.

7. Restituzione dei beni

L'utente è pregato di rispedire i beni o di consegnarli a noi senza indebiti ritardi e in ogni caso entro 14 giorni dalla data in cui ha comunicato la volontà di recedere dal presente contratto. Il termine è rispettato se i beni sono restituiti prima della scadenza del periodo di 14 giorni.

8. Costi di spedizione

I costi diretti della restituzione dei beni saranno a carico dell'utente.

9. Compensazione in caso della diminuzione del valore dei beni

L'utente è responsabile della diminuzione del valore dei beni derivante esclusivamente da un trattamento dei beni diverso da quello necessario per stabilirne la natura, le caratteristiche e il funzionamento.